TTIP, le interviste di Eric Barbizzi a Calenda, Squinzi, Ségol e Schott

Ecco le interviste di Eric Barbizzi, 10 anni (nel 2014), responsabile pagine Esteri di gNe, sul TTIP

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail
15 ottobre 2014. Ieri a Roma, a Palazzo Colonna, il governo italiano nel suo semestre europeo ha organizzato un Dialogo internazionale sul TTIP, il Transatlantic Trade and Investment Partnership, di cui fino ad aprile 2014 in Italia non se ne sapeva nulla e di cui solo il 9 ottobre 2014 la UE ha declassificato il mandato alla negoziazione. Si tratta di una vera rivoluzione economica per tutto l’occidente. E’ stato il giovane giornalista nell’erba Eric Barbizzi a parlarne e scriverne per primo nel nostro Paese, in un’inchiesta pubblicata nelle 100 pagine di Si fa presto a dire green (la trovate alle pag.70-73 della pubblicazione, 69-72 numerazione Issuu).
Io e Paola Bolalffio, direttrice di Giornalisti nell’Erba, abbiamo accreditato Eric Barbizzi che ha potuto lavorare come molti altri colleghi accreditati. Qui sotto, le interviste di Barbizzi, 10 anni (nel 2014), responsabile pagine Esteri di gNe, registrate a Palazzo Colonna sul TTIP.
Carlo Calenda, viceministro Sviluppo Economico, oggi ministro dello stesso dicastero.
Bernadette Segol, Segretario generale Confederazione dei sindacati europei.
 
Giorgio Squinzi, presidente Confindustria (2014)
 
Jeffrey J. Schott, senior fellow Paterson Institute for International Economics

 

 

Qui l’intervista a Squinzi registrata da Il Messaggero
http://video.ilmessaggero.it/primopiano/squinzi_taglio_irap_realizzazione_di_un_sogno-44055.shtml

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*