Roma 20-21-22 giugno 2017: Ecoforum

riciclo economia circolare
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Il 2017 è l’anno dell’approvazione definitiva del pacchetto europeo sull’economia circolare.

L’Italia, negli anni ‘90, era conosciuta a livello internazionale come il Paese delle emergenze rifiuti. Oggi abbiamo imparato da quegli errori e possiamo vantare numerose esperienze di successo praticate da Comuni, società pubbliche o miste e imprese private che fanno del nostro Paese la culla della nascenteeconomia circolare europea.

Il paradosso è che nel momento in cui questa prospettiva è diventata finalmente concreta e competitiva ci si trova di fronte a barriere non tecnologiche, a volte insormontabili, a causa di una legislazione confusa e contraddittoria, o per inadeguatezza delle istituzioni centrali o locali. Questo vale, ad esempio, per le norme sulle materie prime seconde, sul cosiddetto end of waste, sulla semplificazione delle procedure autorizzative per promuovere il riciclo del raccolto in modo differenziato.

Il forum 2017, organizzato da Legambiente, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club, in partenariato con CONOU (Consozio Nazionale per la Gestione, Raccolta e Trattamento degli Oli Minerali Usati), vede protagoniste le migliori esperienze del settore e analizza i casi concreti di ostacolo allo sviluppo dell’economia circolare made in Italy.


Nazionale Spazio Eventi • Via Palermo 10-12 • ore 9.30
3 Giugno 2017
Martedì 20 giugno

Ore 9.30 – Registrazione partecipanti

Ore 10.00 #circulareconomy made in Italy

Coordina Enrico Fontana Direttore La Nuova Ecologia

Intervengono
Stefano Ciafani Direttore Generale Legambiente
Simona Bonafè Commissione ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare del Parlamento
Europeo; Relatrice Pacchetto economia circolare
Alessandro Bratti Presidente Commissione Parlamentare di inchiesta sulle attività illecite
connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati

Ore 10.45
I SESSIONE: LE MIGLIORI ESPERIENZE E GLI OSTACOLI NON TECNOLOGICI DA SUPERARE

Intervengono
Massimo Centemero Direttore Consorzio Italiano Compostatori
Giovanni Corbetta Direttore Generale Ecopneus
Guido Poliseno Business Development Manager – Ahp Recycling B.U. Fater

Ore 11.30
II SESSIONE: L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA A SERVIZIO DELL’ECONOMIA CIRCOLARE

Introduce e coordina Francesco Ferrante Vicepresidente Kyoto Club

Intervengono
Elisabetta Bottazzoli  Responsabile area ambiente e sostenibilità Conai
Alessandro Canovai Presidente Revet
Marco Codognola Direttore Generale Divisione Ambiente, Direttore Acquisti e Business Development Viscolube
Roberto Di Molfetta Responsabile Area Riciclo e Recupero Comieco
Furio Fabbri Presidente Gorent
Angelo Mandato Vicepresidente S.E.S.A.
Giancarlo Morandi Presidente Cobat
Roberto Sancinelli Presidente Montello

Ore 13.00
Tavola rotonda: Economia circolare e il contributo per il clima

Gian Luca Galletti Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Rossella Muroni Presidente Legambiente
Paolo Tomasi Presidente CONOU
Mons. Paolo Lojudice Vescovo Ausiliare di Roma

Coordina Sergio Ferraris Direttore QualEnergia

Ore 15.00
Interviene Raffaele Tiscar Capo di Gabinetto Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

III SESSIONE: IL RUOLO DELL’ECONOMIA CIRCOLARE NELLA RIDUZIONE DEL MARINE LITTER

Modera Sergio Ferraris Direttore QualEnergia

Intervengono
Serena Carpentieri Responsabile Campagne Legambiente
Maria Cristina Fossi Università di Siena
Loris Pietrelli Ricercatore Enea
Silvia Velo Sottosegretario di Stato Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ore 16.00 – Chiusura lavori


Mercoledì 21 giugno

Ore 9.30 – Registrazione partecipanti

Ore 10.00
I SESSIONE: L’ECONOMIA CIRCOLARE DAL BASSO TRA EFFICACE PIANIFICAZIONE E CORRETTA GESTIONE

Introduce e coordina Giorgio Zampetti Responsabile Scientifico Legambiente

Intervengono
Lidia Capparelli Esperta Green Public Procurement
Alessio Ciacci Presidente Asm Rieti, Presidente Acsel
Enzo Favoino Scuola Agraria del Parco di Monza
Giuseppe Giampaoli Direttore Cosmari
Renzo Macelloni Sindaco di Peccioli (PI)
Michele Rasera Direttore Generale Contarina
Ivan Stomeo Delegato Nazionale Anci Energia e Rifiuti

Ore 13.00
Presentazione sondaggio a cura di CONOU, Legambiente, La Nuova Ecologia, Lorien Consulting
Economia circolare: la risposta giusta alle esigenze dell’ambiente

Introduce Luca Biamonte Direttore Relazioni Esterne e Comunicazione La Nuova Ecologia
Interviene Antonio Valente Amministratore Delegato Lorien Consulting

Ore 14.30
II SESSIONE: L’ECONOMIA CIRCOLARE NEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI E DELL’EDILIZIA

Introduce Edoardo Zanchini Vicepresidente nazionale Legambiente

Intervengono
Claudio Consorti Il progetto di recupero selettivo e riciclo nella demolizione dell’Ospedale di Prato
Federica Giannattasio Ceo Iterchimica
Elena Lupis Crisafi Sostenibilità Enel Spa e Rossella Napolano Ambiente Enel Green Power
Serena Majetta Responsabile Geologia e Gestione Materia Anas
Riccardo Rifici Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ore 16.00 – Chiusura lavori

——————————————————————–

Giovedì 22 giugno

Ore 9.30 Registrazione partecipanti

Ore 10.00 – PREMIAZIONE COMUNI RICICLONI

Introduce Stefano Ciafani Direttore Generale Legambiente

Modera Alessia Tarquinio Giornalista Sky
Intervengono
Rossella Muroni Presidente Legambiente
Gian Luca Galletti Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Ermete Realacci Presidente Commissione Ambiente Camera dei Deputati
Salvatore Micillo Commissione Ambiente Camera dei Deputati

 

Ore 13.30 – Chiusura lavori

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*